20 Spiagge del Portogallo più Belle

spiagge portogallo mare
Foto di: Bernardo Ferreria / Pixabay

Il Portogallo ospita alcune delle più belle spiagge del mondo, caratterizzate dal panorama tipicamente selvaggio e da un clima sempre tollerabile, grazie all’azione incessante del vento: non a caso, il Portogallo è una delle mete europee più amate dai surfisti.

Si va dalle grandi distese sabbiose alle scogliere più ripide, dai tranquilli ripari nascosti dalle falesie alle grandi spiagge che si scontrano con la forza impietosa dell’Oceano: dalla regione dell’Algarve, nota meta turistica apprezzata soprattutto dagli inglesi, fino alle zone più selvagge, come quelle della Costa Vicentina che si congiunge con l’Alentejo, finendo con le spiagge a nord di Lisbona.

Se fosse possibile, si dovrebbero visitare tutti questi luoghi.

Ma proprio perché occorre fare una scelta, abbiamo pensato di stilare per te una lista delle più belle spiagge del Portogallo, così da fornirti una descrizione chiara dei litorali da non perdere in questo paese.

Praia da Arrifana

Venendo da nord, il confine tra l’Alentejo e l’Algarve – la zona più turistica dell’intero Portogallo, grazie soprattutto alla bellezza delle sue spiagge – è segnato da due litorali molto belli: quello del Carreagem (talmente grande e selvaggio da sembrare deserto anche in pieno agosto) e la Praia da Arrifana. Quest’ultima, in particolare, è più piccola della prima, ma è anche ben servita da chioschi e bar, cosa non frequente lungo le coste portoghesi. Da qui, peraltro, è possibile raggiungere anche Monte Clerigo, una delle spiagge dalla natura più incontaminata che potrai trovare in questa regione.

 

Praia da Baleeira

Sempre nella zona più settentrionale dell’Algarve, dove inizia la Costa Vicentina, si trova la piccola Praia da Baleeira: questo lembo di sabbia si trova poco più a nord del porticciolo omonimo, da dove è possibile l’accesso. Si tratta di una spiaggia tranquilla, dove potersi rilassare guardando il navigare delle barche che vanno e vengono dal vicino Cabo Sao Vicente. Poco al largo dalla costa si trovano le piccole isole di Martinhal, mentre più a sud si incontrano le spiagge di Sagres: Praia da Mareta e Praia do Tonel, che rappresentano un vero e proprio tempio per i surfisti.

 

Praia da Franquia

Sul litorale dell’Alentejo si trova la piccola località balneare di Vila Nova de Milfontes, vicina alla foce del fiume Mira. La principale spiaggia del luogo è rappresentata da Praia da Franquia, adiacente a Praia do Farol, dalla quale è separata grazie ad uno sperone roccioso. In entrambi i casi si tratta di spiagge fluviali, considerata la vicinanza all’estuario del fiume: ciò fà sì che questo tratto di costa sia posto al riparo dalle correnti atlantiche, il che lo rende ideale sia per le famiglie che per il ricovero delle barche; senza contare che le acque tranquille del luogo sono la scenografia perfetta per praticare sport nautici, come windsurf e canottaggio. Peraltro, in spiaggia è possibile noleggiare kayak e paddle per poter fare escursioni risalendo il fiume. Inoltre, lungo la costa c’è ampia offerta di ristoranti che offrono piatti a base di pesce freschissimo e frutti di mare, nonché terrazze, bar e discoteche.

 

Praia da Marinha

Tornando in Algarve, Praia da Marinha è una delle spiagge assolutamente consigliate da vedere durante una vacanza in Portogallo. Si tratta di una piccola spiaggia incastonata tra scogliere e archi scolpiti dalle intemperie: un angolo di bellezza suggestivo e affascinante, che ha permesso di inserire questo litorale tra le 10 spiagge più belle d’Europa. La Praia da Marinha si trova a pochi chilometri dal centro di Carvoeiro, una delle località balneari maggiori dell’Algarve, posto proprio a metà strada tra le città di Portimao e Albufeira. Per accedervi è necessario inerpicarsi lungo una scalinata ricavata nella scogliera, ma il panorama vale sicuramente lo sforzo.

 

Praia da Miramar

Miramar è uno dei più esclusivi luoghi di villeggiatura del Portogallo: qui, non a caso, è stato fondato il più antico campo da golf del Paese (sport che qui è molto praticato). La Praia da Miramar è costituita da un lungo arenile di sabbia ed è circondata da ville lussuose, nonché servita da infrastrutture e servizi di prima classe. Può sembrare una spiaggia un po’ troppo affollata rispetto ad altre consigliate in questa lista. Tuttavia, spendendosi nell’estremità più bassa del litorale si giunge a Praia Mar e Sol, meno affollata e capace di offrire una maggiore quiete a chi è in cerca di relax.

 

Praia da Nazaré

Se passi per Lisbona durante l’estate, non puoi non allungarti fino alla città di Nazaré: questo antico borgo di pescatori è oggi più conosciuto come “città della grande onda”, perché qui è stata registrata la più alta onda mai surfata al mondo (circa 30 metri). La Praia da Nazaré, oltre che per le onde, si caratterizza per la presenza di un panorama suggestivo, per un tramonto spettacolare, e per una frequentazione vivace e giovanile, anche grazie ai molti locali e negozi che si trovano sul lungomare.

 

Praia da Rocha

Anche questa spiaggia entra a pieno titolo tra quelle più belle del Portogallo. Ci troviamo a Portimao, una delle principali città dell’Algarve: Praia da Rocha è una spiaggia lunga oltre due chilometri, ricca di lidi attrezzati, bar, discoteche e addirittura un casinò. La località, nel complesso, è un grandissimo luna park per villeggianti e la sua vita durante l’estate può diventare anche molto frenetica. Si tratta di una destinazione in cui privilegiare il divertimento, più che la scoperta delle tradizioni portoghesi: tra vita notturna, attrezzature turistiche e movida è il luogo perfetto per un’estate vivace e allegra.

 

Praia da Ursa

Questa spiaggia si trova a sud di Sintra, una città storica e incantevole poco lontana da Barcellona. Il suo nome le deriva dalla formazione rocciosa che assume la caratteristica forma di un’orsa. Si può giungere in questa spiaggia percorrendo la strada che conduce a Cabo da Roca (il punto più ad occidente del continente europeo): l’accesso alla spiaggia avviene percorrendo un sentiero scosceso che infine giunge a questo litorale tranquillo e mai troppo frequentato. Anche qui, come in altre spiagge del Portogallo, la difficoltà di arrivare a destinazione è ricompensata dal paesaggio, dominato dalle formazioni rocciose e dal loro incontro costante con il blu dell’Oceano.

 

Praia de Benagil

Una delle attrazioni imperdibili in Algarve è rappresentata dalle Grotte di Benagil: si tratta di un ventre scavato nella roccia dall’azione incessante delle onde del mare e del vento, che qui abbonda particolarmente durante tutto l’anno. A sorprendere è soprattutto la parete della cupola di roccia, che si apre con tre finestre che affacciano direttamente sull’Oceano, mentre il tetto è un vero e proprio lucernario con oltre 20 metri di diametro. Normalmente le grotte sono accessibili solo in barca, provenendo dalla omonima Praia de Benagil. Da qui, però, in condizioni di bassa marea, è possibile raggiungere le Grutas anche a piedi. La Praia de Benagil si trova nel territorio di Lagoa, non molto distante da Portimao.

 

Praia de Cavaleiro

La Spiaggia del Cavaliere è un’insenatura molto piccola che si trova nei pressi dell’omonimo villaggio. Circondata da falesie inaccessibili, questa spiaggia non può essere raggiunta in condizioni di alta marea; viceversa, quando il livello del mare si abbassa, le onde in ritiro rivelano la presenza di una piccola scala che porta direttamente all’arenile dorato. Questa baia è un piccolo tesoro nascosto, protetto dal vento grazie alle scogliere: questo è anche il motivo per cui, in primavera, qui è possibile ammirare molti uccelli che vengono a nidificare presso la falesia.

 

Praia de Falesia

A proposito di falesie, la spiaggia della “Falesia” prende il nome dalla lunga e alta scogliera rossa e bianca che la separa dall’altopiano interno. Si tratta di un’altra bellissima spiaggia dell’Algarve, localizzata a qualche chilometro di distanza da Albufeira (tra i centri turistici più frequentati della regione). Qui, la spiaggia immensa, le acque cristalline e lievemente meno fredde che in altre località del Portogallo sono la destinazione perfetta per una giornata di mare rilassante.

 

Praia de Odeceixe

Situata sul fiume Seixe, la Praia de Ocedeixe è una spiaggia fluviale poco distante dall’omonima località turistica, caratterizzata dalle sue casupole bianche arroccate sulla scogliera. Qui, l’incontro tra le acque del fiume e quelle del mare forma un vero e proprio paradiso per i bambini e per le famiglie, dal momento che i primi potranno tuffarsi in acque tiepide e giocare con la corrente (il fondale non è per niente profondo), mentre gli adulti potranno scegliere di dedicarsi ad escursioni in barca o in canoa, potendo scegliere se risalire il corso del fiume o navigare lungo la costa.

 

Praia de Tavira

Praia de Tavira rientra tra le più belle spiagge del Portogallo soprattutto per l’effetto caraibico che manifesta il suo paesaggio: sabbia candida, pochissime abitazioni o strutture e acque cristalline. Tavira è una delle località più ad est del Portogallo: si trova a metà strada tra Faro (capitale dell’Algarve) e il confine spagnolo. Questa zona si caratterizza per la presenza di un litorale lacustre, dove le acque del Rio Formosa sfociano nell’Oceano dando luogo ad un panorama caratterizzato dal fondale verde e azzurro. In questo estuario si trovano moltissime isole, tra cui quella che ospita la Praia da Ilha de Tavira: il litorale sabbioso è molto lungo ed è bagnato da acque calme e sempre pulite.

 

Praia do Camilo

Nella zona costiera che separa Portimao da Albufeira, tra le numerose spiagge che si aprono all’improvviso lungo la scogliera caratterizzata dai suoi colori giallo e arancione, Praia do Camilo è un arenile all’apparenza non molto diverso dagli altri. In realtà, si tratta di una delle spiagge imperdibili durante una vacanza in Algarve, non solo per lo splendido contrasto cromatico tra la sabbia, la scogliera e il colore del mare, ma anche perché è davvero un’esperienza da vivere quella di giungere in questa spiaggia dopo aver percorso gli oltre 200 gradini che compongono la discesa. Peraltro, lungo la medesima via è possibile virare verso Ponta da Pietade, una importante formazione rocciosa ricca di grotte: a piedi sarà possibile soltanto ammirarle dall’altro, mentre in barca o in kayak sarà possibile compiere un’escursione che ti permetterà di visitare l’interno delle grotte o di approdare su una delle piccole spiagge deserte che si trovano tra le rocce.

 

Praia do Carvalho

Un’altra fantastica spiaggia dell’Algarve è Praia do Carvalho: situata a sud di Lagoa questa striscia di sabbia circondata dalla scogliera è raggiungibile attraverso una scala che taglia la montagna. Percorrendo la galleria, scavata a mano, e dalla lunghezza di circa 15 metri, si giunge ad una piccola spiaggia di sabbia chiara, lunga appena 40 metri ma mai troppo affollata. Ma le sorprese non si riducono al meraviglioso paesaggio incontaminato di questo piccolo arenile. Infatti, nella parte occidentale della spiaggia si trova una piccola grotta che si può esplorare interamente, mentre percorrendo un tratto di mare si può arrivare ad un isolotto poco distante, dove sostare lontani da chiunque.

 

Praia do Carvoeiro

Lungo la costa centrale dell’Algarbe, Carvoeiro – un tempo pittoresco villaggio di pescatori e oggi una delle più importanti destinazioni turistiche della regione, con i suoi bar, locali all’aperto e ristoranti – è una vera meraviglia, dove si incontrano le bellezze della natura e quelle dovute alla mano dell’uomo. La cittadina si trova su una falesia che si protende verso il mare e proprio ai suoi piedi si stende la pittoresca Praia do Carvoeiro: l’insieme rappresenta una delle vedute da cartolina più note dell’Algarve e ciò spiega il motivo per cui sono sempre molti i turisti che vengono qui in visita. infatti, se la cittadina – con le sue atmosfere fiabesche – ti farà innamorare, la spiaggia è perfetta per le famiglie ma anche per i giovani, che qui troveranno vivacità soprattutto dopo il calar del sole.

 

Praia do Guincho

Spesso si sottovaluta, quando si parla delle più belle spiagge del Portogallo, la presenza del litorale di Lisbona, la capitale del Paese. Qui sono numerosi i lidi e gli arenili, le cui differenti caratteristiche (tra spiagge selvagge o più turistiche) si adattano ai gusti di tutti. Tra questi litorali si trova la più caratteristiche delle spiagge di Lisbona, Praia do Guincho, ad appena 30 minuti dal centro. Si tratta di un arenile ampio e attrezzato, molto frequentato dagli amanti del windsurf. La località rappresenta il perfetto mix tra attrazioni turistiche (solo molti i bar e i ristoranti posti lungo la costa) e meraviglie naturali: tutta la zona, infatti, è circondata dalle scogliere verdeggianti dal Parco Naturale di Sintra-Cascais.

 

Praia Dona Ana

Tra le numerose spiagge di Lagos, Praia Dona Ana è una di quelle da vedere necessariamente. Questa spiaggia è comunemente considerata tra le più pittoresche dell’intero Paese, grazie soprattutto all’incredibile tavolozza di colori che vengono sprigionati dall’incontro tra le ripide scogliere, i faraglioni che circondano la spiaggia, il colore della sabbia e quello delle acque, soprattutto quando i raggi del sole virano sul rosso, al tramonto. Nonostante Dona Ana sia una spiaggia nascosta dalle pareti di roccia, essa è comodamente raggiungibile grazie ad un’apposito scalinata di legno; inoltre, la spiaggia possiede i principali servizi turistici, con piccoli chioschi alimentari e lidi attrezzati. La Praia Dona Ana si trova ad appena 3 chilometri dal centro di Lagos e, dunque, è possibile raggiungerla anche a piedi, se la calura dell’estate portoghese lo permette.

 

Praia Formosa

Finora ci siamo occupati esclusivamente delle spiagge del Portogallo continentale, ma supponendo che possa essere di tuo interesse abbiamo deciso di inserire nella lista delle spiagge più belle anche Praia Formosa, la maggiore spiaggia pubblica dell’Isola di Madeira. Questa spiaggia si trova a ovest di Funchal ed è in realtà composta da quattro diversi litorali ricoperti di sabbia e ghiaia: Praia Nova, Praia Formosa vera e propria, Praia dos Namorados e Praia do Areeiro. Tutte queste spiagge offrono la possibilità di immergersi in acque pulite e cristalline e tutte sono dotate di attrezzature turistiche per rendere confortevole la sosta. La caratteristica principale della spiaggia è senz’altro rappresentata dalle venature nere della sabbia, che proviene sicuramente dall’attività vulcanica che ha portato all’innalzamento dell’isola dal letto dell’Oceano Atlantico. Per raggiungere questa località è possibile utilizzare l’eccellente trasporto pubblico, anche se sono presenti ovunque parcheggi in abbondanza.

 

Praia Zambujeira do mar

L’ultima località che abbiamo voluto inserire nella nostra lista delle più belle spiagge del Portogallo ci riporta in quel selvaggio e meraviglioso territorio che è la Costa Vicentina. Nella parte meridionale dell’Alentejo, nel bel mezzo del Parco Naturale del Sudoeste si trova la città costiera di Zumbujera do Mar, nota agli appassionati per essere la sede in un importante festival musicale. La sua spiaggia è caratterizzata dalle onde molto grandi e dal vento fortissimo ed è, come molte altre spiagge della Costa Vicentina, una delle mete predilette per i surfisti. Se non sei interessato a questo sport, vale comunque la pena vedere la Praia Zambujeira do mar per ammirare la vista spettacolare delle alte falesie della Costa Vicentina che sovrastano le onde del mare.

Lascia un commento

Chiudi il menu