20+ Cose da Vedere e Fare alle Seychelles

Seychelles cosa vedere

Le Seychelles sono un arcipelago formato da 115 isole sparse nell’Oceano Indiano, situato a circa 1.600 km dalla costa dell’Africa, a nord-est del Madagascar. Dalle grandi isole di granito con surreali formazioni rocciose di granito, lussureggianti foreste pluviali, fauna selvatica unica a una straordinaria varietà di callette, atolli e isole disabitate disallineate, le Seychelles sono più selvagge e più diverse rispetto alla maggior parte delle altre isole esotiche, invitandoti a esplorarle e scoprirle.
Tuttavia, le Seychelles non sono una destinazione turistica di massa e non sono per tutti. Ma se ti piacciono i luoghi remoti, la natura incontaminata, la fauna selvatica diversificata, le spiagge selvagge desolate e il cibo fresco preso direttamente dal mare, è posto ideale per te!

Isola di Mahè

La più grande delle 115 isole che compongono le Seychelles è Mahé. Con circa 24.000 abitanti, ospita il 33% della popolazione totale delle Seychelles.
L’isola di Mahé si estende per circa 27 km longitudinali e circa 5 latitudinali, rendendola un’isola molto piccola. Ospita anche la capitale delle Seychelles, Victoria, che prende il nome dalla regina britannica. Lo sviluppo dell’edilizia abitativa è molto scarso a Mahé, e solo di recente ha subito importanti restauri. L’isola ospita una varietà di flora e fauna indigene che non si trovano in nessun’altra parte del mondo, alcune delle quali si stanno addirittura estinguendo, come l’albero di meduse.

Isola di Praslin

L’isola di Praslin, chiamata anche Isola delle Palme, è la seconda più grande dell’arcipelago delle Seychelles. E’ larga circa 4 km e lunga 11 km ed è situata a 40 km a nord-est dell’isola di Mahé. Praslin è di origine granitica e montuosa e ospita il 7% della popolazione della Repubblica delle Seychelles.
Praslin è servita da due strade parallele che corrono lungo l’isola, oltre ad una terza strada che attraversa le montagne centro-meridionali in cui si trova la foresta vergine del Parco Nazionale della Mai Valley.
Qui il turismo si concentra sulla spiaggia della Costa d’Oro e negli insediamenti di Grande Anse e Baie Sainte-Anne.

Isola di La Digue

La Digue è un’isola silenziosa e remota, poiché la maggior parte dei turisti puoi trovarla ad Anse Source d’Argent, una delle spiagge per le quali le Seychelles sono famose. Qui la sabbia è rosa chiaro e il miglior mezzo di trasporto è la bici, che puoi noleggiare quasi ovunque. Sebbene molte persone visitino La Digue proprio mediante una gita di un giorno da Mahe o Praslin, vale la pena prenotare una o due notti lì se vuoi visitarla per bene.
Una delle maggiori attrazioni è la tenuta L’Union, dove viene prodotto l’olio di cocco in modo sostenibile, attraverso una macchina alimentata da buoi.

Isola di Denis

Denis è un’isola privata dove puoi fare il bagno in acqua incontaminata, fare snorkeling in un santuario delle tartarughe marine, osservare alcuni degli uccelli più rari sulla terra e praticare la pesca sportiva ai margini di una discesa nell’oceano continentale.
Qui non troverai il segnale per il tuo cellulare quando arrivi, non c’è internet in camera, ne televisione via cavo; su quest’isola potrai dunque staccare letteralmente la spina dalla tecnologia. Su Denis riscoprirai una modalità di lusso dimenticata: un’autentica cucina e delle persone vere, il tutto immerso nella natura in una delle isole più appartate del mondo.

Isola di Fregate

Su quest’isola scoprirai il massimo dell’eco-lusso combinato con un servizio discreto, in un ambiente straordinariamente bello. Potrai vedere le ville di ispirazione indonesiana nascoste tra il fogliame tropicale, la maggior parte delle quali è arroccata su scogliere alte sopra le spiagge. Legnami intagliati a mano, pavimenti in marmo Botticino, sete tailandesi e cotoni egiziani esaltano l’aura del lusso. Ogni villa ha una grande camera da letto, dotata di letto a baldacchino e bagno con vasca e doccia separate. L’isola ha sette spiagge di sabbia bianca incontaminate e puoi raggiungerla con un volo di 20 minuti da Mahè.

Isola di North Island

North Island è un’isola privata esclusiva che mira spudoratamente a fornire il meglio in termini di servizio, posizione, alloggio, ristorazione, strutture ed esperienza. North Island è stata progettata per essere sensibile all’ambiente circostante e la conservazione è parte integrante del successo dell’isola.
I menu giornalieri dei ristoranti sono progettati in base al pescato del giorno, con particolare attenzione ai gusti e alle eventuali esigenze dietetiche dei clienti.
North Island incarna la libertà che la privacy completa consente, esperienze straordinarie, perfettamente personalizzate in base alle tue preferenze e un servizio generosamente attento.

Isola di Bird Island

Bird Island è la più settentrionale dell’arcipelago delle Seychelles; è una baia corallina circondata da spiagge di sabbia bianca che offrono nuoto e snorkeling eccellenti. I suoi 680.000 mq di vegetazione tropicale comprendono ombrosi boschi di casuarina e offrono un habitat naturale per molte specie di uccelli, da cui ne deriva il nome. L’interno dell’isola può essere esplorato a piedi, in quanto vi sono numerosi sentieri segnalati che portano a luoghi appartati.
Puoi raggiungere l’isola con un volo di 30 minuti da Mahé, ma i posti sono limitati: Bird Island può infatti ospitare solo 50 turisti, che vengono sistemati in 24 comodi alloggi individuali.

Island hopping

La tua vacanza alle Seychelles potrebbe sollevare una domanda immediata: quale isola visitare? La soluzione ideale a questo dilemma si chiama island hopping, ovvero fare un tour per visitare diverse isole in pochi giorni.
Il modo più veloce per vedere diverse delle Seychelles è viaggiare in aereo (hopping by air), sperimentando viste aeree memorabili lungo il percorso. Utilizzando i voli, infatti, potrai spostarti velocemente e comodamente tra un’isola e l’atra, offrendoti una vasta gamma di esperienze alle Seychelles.

Isola Desroches

Desroches è una delle isole Amirante, a circa 230 chilometri da Mahe, nonché una delle uniche isole esterne in cui puoi alloggiare alle Seychelles. Se stai cercando una vera esperienza nelle isole deserte, allora questo è il posto giusto. Qui è presente un Resort che offre 71 alloggi, divisi tra ville, suite, bungalow e residence con piscina privata e accesso alla spiaggia. C’è anche un centro benessere, oltre a ristoranti, bar e persino un miniclub. Sull’isola puoi trascorrere il tempo rilassandoti, facendo snorkeling o visitando il Santuario della tartaruga di Desroches, dove puoi ammirare la tartaruga gigante di Aldabra.

Crociera in catamarano

Perché non avere una visione diversa delle Seychelles in una favolosa crociera in catamarano attorno a questo arcipelago mozzafiato? Queste imbarcazioni sono guidate da marinai esperti che ti offriranno la massima sicurezza in mare.
Queste crociere comprendono le 4 isole principali: Mahé, Praslin, La Digue e Silhouette e ogni tratta segue una rotta fissa con soste giornaliere che consentono l’esplorazione di luoghi unici, molti accessibili solo dal mare. Potrai fare delle passeggiate durante gli scali e approfittare di alcune escursioni organizzate a terra. Ma se non vuoi esplorare, gli sport acquatici sono gratuiti (snorkeling e kayak).

Sposarsi in spiaggia

Stai cercando un luogo incantevole ed esclusivo dove organizzare il tuo matrimonio? Le Seychelles è la scelta perfetta per festeggiare il giorno più bello della tua vita!
Le isole, infatti, sono un bellissimo angolo in cui potrai godere di scenari davvero romantici da condividere con la persona che ami. L’arcipelago ospita l’eccezionale Vallée de Mai, che alcuni hanno definito come l’originale ”Giardino dell’Eden”; pertanto, queste meravigliose isole mozzafiato sono spesso chiamate ”Isole dell’amore”.
Le coppie che si sposano alle Seychelles devono avere un passaporto e un certificato di nascita validi.

Organizzare la luna di miele

La reputazione delle Seychelles come luogo dove trascorrere la luna di miele è ampiamente giustificata. Nella capitale, Victoria, una delle uniche città dell’arcipelago, puoi visitare il giardino botanico e i musei, quindi andare in auto nel sud dell’isola per scoprire il sito di Tamataka e la bellissima baia di Beau Vallon o la spiaggia più isolata e meno accessibile di Sun Cove.
La tua luna di miele prosegue sull’isola di Silhouette, che si distingue dalle altre per l’alto rilievo di granito e le spiagge circondate da barriere coralline protette. Qui puoi fare un’escursione fino alla cima di Pot Water, dove rimarrai sorpreso dalla presenza delle piante carnivore.

Beau Vallon Beach

Beau Vallon Beach è una baia situata sulla costa nord occidentale dell’isola di Mahé. Questa spiaggia è sicuramente una delle più frequentate delle Seychelles, nonché la più popolare dell’isola. È il luogo ideale per tutti gli amanti delle immersioni e dello snorkeling, grazie alle sue acque limpide e alle barriere coralline che impediscono il passaggio agli squali. Beau Vallon Beach offre anche diverse strutture turistiche, tra cui hotel, ristoranti stabilimenti balneari, bar sulla spiaggia e un night club.
Questa spiaggia merita una visita anche di sera, grazie alle splendide viste sul tramonto sull’acqua; si tratta di una delle poche località “imperdibili” per tutti i vacanzieri delle Seychelles.

Anse Lazio

Praslin è la patria di Anse Lazio, una delle spiagge più belle al mondo. A parte il colore della sabbia estremamente bianca e l’acqua color verde smeraldo, un grande vantaggio qui è che non ci sono rocce sulla spiaggia; non c’è nemmeno il corallo, ma solo un morbida manto sabbioso dove puoi camminare a piedi nudi senza mai preoccuparti di calpestare nulla. Anse Lazio può essere raggiunta anche durante un’escursione in bici, ma ad ogni modo vale la pena visitare l’intera isola.

Anse Source d’Argent

Lo scenario assolutamente mozzafiato è il vero punto forte di Anse Source d’Argent, situata a sud-ovest sull’isola di La Digue. La miscela di acque poco profonde e limpide, unita a sabbia dorata e imponenti formazioni di granito, la rendono una delle spiagge più pittoresche del mondo e vale la pena visitarla per chiunque vada in vacanza alle Seychelles.
L’accesso a Anse Source d’Argent avviene tramite Union Estate, che addebita 115 Rupie (circa 1,45 €) a persona per l’accesso giornaliero; l’ingresso alla spiaggia è facile grazie ad una serie di percorsi ben segnalati e delimitati.

Tea Factory – Mahè

Arroccata su una montagna panoramica lungo la strada per il Parco Nazionale Morne Seychellois, Tea Factory è la fabbrica di tè delle Seychelles che offre brevi tour che accompagnano i visitatori attraverso tutte le fasi del processo di preparazione del tè. Qui puoi provare il famoso tè SeyTé delle isole, che comprende aromi di vaniglia, arancia, menta, limone e cannella. Altri tè e bevande alle erbe sono disponibili per il campionamento e l’acquisto.
Il tour è gratuito e dura 20 minuti, alla fine del quale ti troverai in un negozio di articoli da regalo dove potrai acquistare il SeyTé profumato di questa fabbrica. Tea Factory a aperta dal lunedì al venerdì, dalle ore 7 alle 16.

Baie Lazare Beach

Baie Lazare è una bellissima baia ampia, con il resort Kempinski a un’estremità e l’hotel Lazare Picault dall’altra. Le acque qui possono essere agitate tra giugno e ottobre, quando il nuoto non è raccomandato, ma la spiaggia è spesso vuota e i panorami sono meravigliosi; pertanto, è un ottimo posto per una passeggiata anche quando il mare è mosso.
All’estremità della baia dell’hotel Lazare Picault c’è la piccola Anse Gaulette, che offre un ottimo posto per guardare il tramonto dall’ombra dei mandorli, mentre all’estremità del resort Kempinski le acque sono più calme poiché le onde sono spezzate da una scogliera in mare aperto.

Praslin Museum

Questo museo è situato a soli 50 metri dall’incantevole Acajou Hotel, lungo la Costa d’Oro. È un ottimo posto per sperimentare la cultura e la tradizione dell’arcipelago; inoltre, il visitatore può vedere le rare piante medicinali ed endemiche presenti in tutte le Seychelles. Nei locali del museo avrai l’opportunità di partecipare a diverse attività, come le grigliate di pane, il dehusking di cocco e molte altre attività tradizionali popolari. Inoltre, puoi sorseggiare un bicchiere di succo di frutta o tè.
Il museo è aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 17 e il costo del biglietto è di 180 Rupie a persona con guida turistica.

Sauzier Waterfall

La cascata di Sauzier è una delle meraviglie delle Seychelles, una vero e proprio gioiello nascosto tutto da visitare, situato a Port Glaud, sull’isola di Mahè. La cascata si trova in una proprietà privata, quindi devi pagare 25 rupie per entrare; potrai trovarla dopo una breve passeggiata attraverso la foresta e lì potrai nuotare nell’acqua fredda, rinfrescandoti durante le giornate afose.
Quando ti rechi alla Sauzier Waterfall il consiglio è di non accettare l’aiuto della gente del posto che, improvvisandosi delle guide, potrebbero pretendere somme di denaro offrendoti un servizio di cui effettivamente non hai bisogno.

Venn’s Town – Mission Lodge

È uno dei siti più storicamente e culturalmente significativi delle Seychelles.
Questa zona è occupata dalle rovine della città di Venn e dalla casetta panoramica, che sono chiaramente delimitate dal cambiamento naturale nella topografia e dalla fitta vegetazione forestale che si trova sui ripidi pendii.
Le rovine sono costituite principalmente da tracce di fondazioni dei 5 edifici che coprono una superficie totale di 540 metri quadrati. Le basi più sorprendenti sono quelle che alcune persone chiamano ”la lavanderia” o ”dormitorio”, per la semplice ragione che ci sono 19 cavità di dimensioni molto piccole dove alcune sono dotate di un tubo metallico per lo svuotamento dell’acqua.

Victoria Botanical Gardens

Piantata più di 100 anni fa, la vibrante flora ospitata nei giardini botanici nazionali delle Seychelles offre un tocco di colore a una vacanza per lo più trascorsa sulla sabbia bianca. Ubicati nella periferia sud di Victoria, i giardini botanici offrono ai visitatori uno sguardo ravvicinato sulla fauna selvatica delle Seychelles. Oltre alle imponenti palme, spezie e alberi da frutto, (per non parlare delle fioriture aromatiche trovate nella casa delle orchidee), qui ti imbatterai in animali come tartarughe giganti e membri delle colonie di pipistrelli della frutta.
I giardini sono raggiungibili a piedi o in auto dal centro di Victoria; la passeggiata dura circa 30 minuti.

Baie Ternay Marine National Park

Questo posto è famoso per gli avvistamenti di squali balena. Quando è stagione, questi giganti dei mari possono essere visti nuotare pigramente mentre si nutrono del ricco plancton che si forma nelle acque del parco. La barriera corallina su entrambi i lati della baia fornisce una meravigliosa opportunità di usare maschera e boccaglio, mentre la bellissima spiaggia sabbiosa con la sua quiete invita sia gli adoratori del sole che vogliono migliorare l’abbronzatura, sia coloro che desiderano rilassarsi e leggere un libro all’ombra della grande chioma degli alberi di Takamaka. Può essere raggiunto sia via terra che dal mare.

Morne Blanc Trail

Questo è un sentiero in salita attraverso la lussureggiante foresta di nebbia, che termina ad un punto panoramico spettacolare che domina la costa occidentale dell’isola di Mahè. per percorrere il sentiero impiegherai circa 45 minuti.
Morne Blanc Trail si trova sulla strada Sans Soucis, a circa 15 minuti di autobus da Port Glaud ed è chiaramente contrassegnato. Mentre sali in quota, la giungla diventa sempre più rigogliosa e il muschio e le felci diventano sempre più abbondanti. Il ritorno alla strada richiede solo 20 minuti se non ti fermi.
Morne Blanc, con la sua scogliera a taglio, è la montagna più iconica dell’isola.

Parco Nazionale del Morne Seychellois

Il Parco Nazionale del Morne Seychellois si trova sull’isola di Mahè e si estende su una superficie di circa 3.000 ettari. E’ costituito da una miscela di mangrovie, lussureggianti giungle tropicali e alte montagne. Ha una lunghezza di 10 km e una larghezza compresa tra 2 e 4 km, dotato di un’ampia rete di sentieri che copre più di 15 km.
Il ruolo del Parco Nazionale è quello di proteggere l’ecosistema già fragile, minimizzando l’effetto delle attività umane. Il parco ospita una grande quantità di flora e fauna indigena ed è uno degli ultimi luoghi in cui possono essere viste le reliquie del 20° secolo. Queste ultime sono l’ultimo collegamento che la popolazione ha con la sua vita agricola passata prima di diventare a una destinazione turistica.

Riserva naturale Vallée de Mai

Situata sull’isola granitica di Praslin, la Vallée de Mai è un’area di 19,5 ettari di foresta di palme che rimane in gran parte invariata sin dalla preistoria. A dominare il paesaggio è il cocco di mare, una specie di importanza globale poiché portatrice del più grande seme nel regno vegetale. La foresta ospita anche altre cinque palme endemiche e molte specie di fauna endemica. La proprietà è un’area scenicamente attraente con una bellezza naturale distintiva.
La bellezza naturale e lo stato quasi intatto della Vallée de Mai sono di grande interesse, anche per quei visitatori che non sono pienamente consapevoli del significato ecologico della foresta.

Lascia un commento

Chiudi il menu